DETRAZIONI FISCALI 65%

Pubblicato in Gazzetta Ufficile il Decreto Legge 4-6-13 n.63: Le spese sostenute per la riqualificazione energetica degli edifici sono deducibili nella percentuale del 65%.

 

 

Scarica nella sezione download il testo integrale del DL e leggi gli artt. 14-15-16 riferiti alle agevolazioni fiscali per interventi edili (risparmio energetico e ristrutturazioni) ed il piccolo vademecum per come orientarsi.

 

Cose da ricordare:

  

  • il DL è in vigore dal 6 giugno 2013;

 

  • la percentuale è passata dal 55% al 65%. Per le aziende, sommando 65% + IRES 27.5% e IRAP 3.9%, si può arrivare fino al 96.4%;

 

  • scadenza? i soggetti privati possono usufruire delle detrazioni fiscali del 65% fino al 31 dicembre 2017, mentre i condomini hanno tempo fino al 30 giugno 2018 per "interventi relativi a parti comuni degli edifici condominiali di cui agli articoli 1117 e 1117 bis del codice civile o che interessino tutte le unità immobiliari di cui si compone il singolo condominio":

 

  • la percentuale al 36% dal 1 gennaio 2017;

 

 

4 PASSI PER ACCEDERE ALLE DETRAZIONI FISCALI DEL 65%

La procedura non è complessa, ma ci sono alcuni passaggi a cui bisogna prestare particolare attenzione per evitare di perdere il diritto ad usufruire dell'ecobonus.

1.    COMUNICAZIONE ENEA

La comunicazione va inviata all'ENEA in forma telematica, entro i 3 mesi dalla fine dei lavori (90 gg), e deve comprendere la descrizione dettagliata dei lavori e i dati di efficienza energetica dell'immobile presenti sull'APE (Attestazione di Prestazione Energetica).

Gli allegati che devono essere forniti sono: Allegato F nel caso di installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda solitaria e per la sostituzione dei vecchi serramenti con nuovi sistemi ad alta efficienza energetica. Per tutti gli altri interventi si deve utilizzare il modello E del d.m. 19/02/2007.

 

2.    COMUNICAZIONE AGENZIA DELLE ENTRATE

Questa comunicazione è obbligatoria solamente quando i lavori si protraggono nell'anno fiscale successivo all'inizio lavori. In tal caso, entro 3 mesi dal termine dell'anno, si deve comunicare l'importo delle spese sostenute in quel dato periodo di imposta.

3.   RELAZIONE TECNICA ASSEVERATA O DICHIARAZIONE DEL PRODUTTORE                      

È necessario munirsi di una relazione tecnica asseverata da un professionista abilitato in cui si certifica che gli interventi realizzati rispondono ai requisiti di legge indicati negli articoli 6 e 9 del d.m. 19/02/2007.

La relazione può essere sostituita da una dichiarazione del produttore solo in questi casi:

§  sostituzione dei serramenti

§  installazione di pompe di calore

§  Installazione di impianti geotermici

§  installazione di caldaie a condensazione

   

4.    BONIFICO

È ormai noto che i pagamenti di tutte le spese sostenute devono avvenire tramite bonifico bancario. Per non perdere l'agevolazione fiscale è necessario che il bonifico rispetti tutti i punti qui sottoelencati:

1.    inserire nella causale i corretto riferimento normativo ed il riferimento della fattura pagata

2.    l'ordinante del bonifico deve essere la persona a cui sono intestate le fatture

3.    indicare nome, cognome e codice fiscale di chi effettua il bonifico

4.    se l'immobile è intestato a più persone, devono essere riportati i dati di tutti i soggetti

5.    inserire ragione sociale e p.iva del beneficiario del bonifico.

  

Se il bonifico non viene eseguito correttamente si perde automaticamente il diritto a beneficiare degli incentivi fiscali, l'unico modo per sanare la situazione è effettuare un nuovo pagamento. Negli Istituti Bancari e negli Uffici Postali sono a disposizione appositi moduli per facilitare la compilazione.

 

 

CONTATTI

 

Tel/fax: 0825 449679

info@studioingegneriasr.com

 

 

 

 

 

 

 

 

  HOMEPAGE

 

Studio Ingegneria SR

Via Passo San Michele

Mirabella Eclano (AV)

 

degli ingg.: Buonopane G.

Mazzariello F., Galasso R. 

 

 

 

 

IL LAVORO

 

Prodotti, Servizi di Ingegneria, Consulenza tecnica per l'acquisto e la vendita immobiliare, Ricerca, Formazione, Gestione e Amministrazione anche in Outsorcing nel settore privato, pubblico e industriale.

 

Open QR Code Scanner
Click per ultime
NEWS

click per entrare