VETRI DI SICUREZZA: NUOVA NORMA UNI 7697:2014

L'UNI (Ente italiano di normazione) ha pubblicato, lo scorso 22 maggio, la nuova norma 7697:2014 "Criteri di sicurezza nelle applicazioni vetrarie" in cui sono state introdotte importanti novità che condizioneranno la scelta dei vetri da utilizzare nei diversi impieghi in edilizia.

La novità più rilevante e discussa è l'obbligo che lastre interne dei vetrocamera di serramenti posti ad altezza superiore a 1 metro dal piano di calpestìo siano di sicurezza. I vetri di sicurezza sono quelli classificati dalla UNI EN 12600 e quindi aventi le seguenti caratteristiche: 

§     vetro temperato: classe minima 1C3

§     vetro stratificato: classe mimina 2B2 

La norma UNI 7697:2014 sostituisce la prima versione del 2007. La norma è di tipo cogente: il testo del "Codice del Consumo" rende obbligatorie le norme collegate alla sicurezza dei prodotti, pertanto il testo approvato non può essere messo in discussione.

serramentisti sono tenuti ad adeguarsi a quanto previsto dalla norma onde evitare contenziosi con la committenza per il mancato rispetto delle norme di sicurezza e, soprattutto, denunce in caso di danni a persone o cose provovati da vetri difformi 

Radiografia Energetica degli Edifici. Bocciate anche le Archistar 5.marzo.2014

L'indagine “Tutti in classe A” di Legambiente ha rilevato elementi disperdenti in molte “biocase” e in edifici realizzati da Fuksas, Krier e Portoghesi.


 

 

CONTATTI

 

Tel/fax: 0825 449679

info@studioingegneriasr.com

 

 

 

 

 

 

 

 

  HOMEPAGE

 

Studio Ingegneria SR

Via Passo San Michele

Mirabella Eclano (AV)

 

degli ingg.: Buonopane G.

Mazzariello F., Galasso R. 

 

 

 

 

IL LAVORO

 

Prodotti, Servizi di Ingegneria, Consulenza tecnica per l'acquisto e la vendita immobiliare, Ricerca, Formazione, Gestione e Amministrazione anche in Outsorcing nel settore privato, pubblico e industriale.

 

Open QR Code Scanner
Click per ultime
NEWS

click per entrare